I creatori di contenuti portano al traguardo Farrow & Ball x Christopher John Rogers

Di AMIRAH KEATON

Il produttore britannico di rivestimenti murali Farrow & Ball si avvale dell'aiuto di un collaboratore esordiente noto per l'uso contemporaneo del colore.

In collaborazione con lo stilista americano Christopher John Rogers, l'azienda sta incorniciando decenni di know-how domestico nella modernità per "Carte Blanche", una capsule collection di vernici e stampe per carta da parati dal titolo appropriato. La campagna di lancio, che coinvolge un gruppo eterogeneo di influencer digitali, vede una serie di creatori di contenuti che danno vita a tonalità e campioni giocosi davanti agli occhi di un pubblico globale in attesa.

"Sfruttando il potere dell'autenticità e dei contenuti creativi, le collaborazioni tra influenti creatori di gusto e marchi di articoli per la casa possono rappresentare un'opportunità di grande successo", ha dichiarato Alison Bringé, chief marketing officer di Launchmetrics, Londra.

"Ciò che definisce il successo di queste strategie è la scelta della persona giusta che si allinei veramente con gli sforzi di marketing del marchio e massimizzi l'impatto di queste collaborazioni".

La signora Bringé non è affiliata a Farrow & Ball, ma ha accettato di commentare in qualità di esperta del settore.

F&B x CJR

Disponibile dal 7 settembre, la collezione di colori della coppia è composta da quattro tonalità neutre, otto colori d'effetto e tre opzioni di carta da parati, ognuna delle quali presenta i tocchi caratteristici dell'ex vincitrice del CFDA/Vogue Fashion Fund.

"È stato incredibile lavorare con Christopher perché l'artigianato e l'attenzione ai dettagli sono intrinseci a entrambi i nostri processi, quindi ho sempre saputo che questa collaborazione sarebbe stata qualcosa di speciale", ha dichiarato Charlotte Cosby, direttore creativo di Farrow & Ball, in un comunicato.

"Carte Blanche significa trovare la libertà di creare un look personale e godersi il processo", ha dichiarato la signora Cosby. La tavolozza è composta da 12 colori e per la prima volta abbiamo incluso nella collaborazione anche le nostre carte da parati, stampate come sempre con la nostra vernice, ma questa volta utilizzando esclusivamente i colori Carte Blanche".

"Che il vostro schema si basi sul colore, sui neutri o sui motivi, ci sono così tante possibilità e sono entusiasta di vedere come le persone danno vita alle loro case".

Chi è interessato a provare la linea deve ordinare gratuitamente una cartella colori specifica per la collezione o acquistare un campione di vernice. Credito d'immagine: Farrow & Ball

Nato nel Sud americano, le esperienze di Mr. Rogers con il cibo e la famiglia hanno influenzato il nome di ogni prodotto, da "Roasted Macadamia", un morbido color marrone, a un allegro rosa "Shallot" e "Tomatillo", un verde vibrante.

Gli sfondi con gradienti punteggiati utilizzano una delle firme grafiche di Mr. Rogers, mentre altre due opzioni a righe e a quadretti remixano rispettivamente codici di design antichi.

"I colori, e le sensazioni che ne traggo, sono sempre il mio punto di partenza quando lavoro, quindi quando Farrow & Ball mi ha contattato per questa collaborazione, mi è sembrata la cosa più naturale", ha dichiarato Rogers in un comunicato.

"Con la loro enfasi sulla qualità e la longevità e la mia enfasi sul design artistico e dichiarativo, penso che questa collaborazione abbia creato qualcosa di incredibilmente eccitante, sfruttando lo spazio tra entrambi i sentimenti", ha detto. "Sono così entusiasta che le persone possano accedere a questi colori e a queste carte!".

Per iniziare il percorso di miglioramento della casa, coloro che desiderano esplorare la collezione Farrow & Ball x Christopher John Rogers possono recarsi in negozio. La collezione è disponibile anche online.

Attraverso l'ordine di una cartella colori in omaggio o l'acquisto di campioni di vernice individuali, la collezione Carte Blanche offre agli acquirenti due modi per testare i colori prima di impegnarsi. Strumenti come questo consentono ai clienti remoti di avere una visione più precisa delle proprietà delle vernici al momento dell'arrivo, poiché, anche nel caso delle descrizioni digitali più dettagliate, le tonalità sono inevitabilmente soggette a leggere deviazioni.

I fattori che influenzano l'aspetto di un annuncio di e-commerce da parte del consumatore possono variare da persona a persona. Impostazioni innocue come l'oscurità dello smartphone possono spiegare le disparità tra la percezione iniziale e l'aspetto reale di un prodotto offline, per cui, se da un lato i punti vendita virtuali contribuiscono ad ampliare l'accessibilità, dall'altro possono creare un certo grado di incertezza.

Lavorare per ridurre questa dissonanza - i marchi di lusso che vendono attraverso il World Wide Web affrontano la sfida quasi unilateralmente - non è un compito da poco.

Progetti di verniciatura di questo tipo richiedono un livello di precisione per quanto riguarda elementi come la tonalità, la finitura e la saturazione, mentre le circostanze ambientali possono anche alterare il modo in cui l'articolo si presenta offline.

Di conseguenza, gli acquirenti online si rivolgono spesso a recensioni, raccomandazioni e simili per avere un'illustrazione adeguata delle prestazioni reali, il che rende le rappresentazioni di un prodotto in azione molto più cruciali in questo caso.

A parità di condizioni, chi meglio di coloro che esercitano un'influenza su Internet può incarnare il lancio di una casa?

I creatori di contenuti portano la Carte Blance

A parte i mailing, Farrow & Ball ha optato per un'altra tattica per aiutare gli acquirenti a immaginare l'implementazione dei suoi accenti colorati Carte Blanche nelle loro case, amplificando le applicazioni del mondo reale commissionando contenuti per i social media.

Guidata da una serie di influencer digitali che hanno decorato le proprie abitazioni nei toni bianco sporco "Au Lait" o verde acqua "Lobster", la strategia ha dato vita a una serie di mostre di interni intimi.

Secondo Launchmetrics, il mercato globale degli articoli per la casa dovrebbe crescere del 40% e raggiungere i 602 miliardi di dollari di vendite entro il 2027.

L'azienda ha recentemente esplorato i modi in cui i marchi del settore possono sfruttare efficacemente i creatori di contenuti, ospitando un evento digitale intitolato "Influencers & Interiors: A New Voice for Homeware Brands" il mese scorso(vedi articolo).

Poiché i proprietari di casa aumentano il numero di ore trascorse dietro le porte chiuse(vedi articolo), la personalizzazione e la cura sono probabilmente della massima importanza, e l'attività di allestimento della propria casa si è rivelata un affare intensamente personale per molti.

In questo caso, Farrow & Ball ha colto l'occasione utilizzando voci virtuali, ingaggiando talenti per produrre contenuti originali e accattivanti destinati a stimolare il processo, aumentando nel contempo il fascino aspirazionale di Carte Blanche.

"Questo tipo di collaborazione fornisce una piattaforma autentica e organica per i marchi della casa che possono mostrare l'integrazione dei loro prodotti in contesti di vita reale, consentendo alla figura influente di contribuire alla narrazione condividendo consigli personali o ispirando le linee di prodotti", ha dichiarato Bringé di Launchmetrics.

"Grazie alla loro capacità di mostrare visivamente i prodotti e di ispirare i loro follower, i tastemaker fungono da narratori avvincenti che hanno il potere di sbloccare nuovi pubblici e aumentare la riconoscibilità del marchio".

Questo articolo è apparso originariamente su LuxuryDaily.com. Luxury Portfolio è lieto di offrirvi le ultime tendenze e gli approfondimenti grazie alla nostra partnership esclusiva con la destinazione principale per le notizie sul lusso. Abbonatevi oggi stesso.