L'aumento delle prenotazioni spontanee è all'origine delle avventure in solitaria: American Express

di EMILY IRIS DEGN

Secondo il Global Travel Trends Report 2024 di American Express, quattro movimenti stanno definendo il nuovo panorama turistico.

Quest'anno i jet setter basano le loro vacanze sugli eventi sportivi, cercano viaggi in stile spedizione, vivono avventure in solitaria e lasciano spazio alla spontaneità nei loro piani. Poiché l'84% degli intervistati prevede di spendere di più o la stessa cifra per le vacanze rispetto all'anno scorso, i nomi dell'ospitalità che possono puntare su questi temi avranno probabilmente una marcia in più rispetto alla concorrenza.

Il rapporto si basa su un sondaggio online condotto tra il 31 gennaio 2024 e l'8 febbraio 2024. In totale sono stati intervistati 2.005 adulti americani, 1.007 australiani, 1.002 canadesi, 1.002 giapponesi, 1.006 messicani e 1.005 indiani con un reddito minimo di 50.000 dollari all'anno.

Spedizioni, indipendenza e spontaneità

Facendo luce sulle motivazioni che stanno alla base delle abitudini dei viaggiatori, il rapporto rivela cosa guiderà le prenotazioni per tutto il 2024.

La qualità dei viaggi è al primo posto, a quanto pare, visto che il 77% degli intervistati ha dichiarato di essere più interessato a vivere l'esperienza giusta che al costo. Ciò fa eco ai risultati del rapporto dello scorso anno, che ha mostrato come l'esplorazione continui a essere una delle principali priorità finanziarie dei consumatori(vedi articolo).

I luoghi lontani continuano a salire sulla lista dei desideri dei viaggiatori. Immagine per gentile concessione di American Express

Anche i viaggi di spedizione, da sempre amore dei viaggiatori post-pandemia(vedi articolo), mantengono la loro presa sugli spendaccioni.

Questi avventurieri cercano soprattutto un'offerta trasformativa. Per questo motivo, luoghi come il Pacifico meridionale(vedi storia) e la costa sudamericana(vedi storia) stanno registrando un aumento del numero di turisti.

I grandi viaggi sono particolarmente attraenti: il 65% delle persone intervistate ha dichiarato di essere più interessato a farne uno quest'anno rispetto al passato.

In generale, gli spendaccioni stanno diventando più indipendenti e abbracciano le escursioni in solitaria più che mai. Il 76% dei partecipanti millennial e Gen Z ha dichiarato di voler fare un viaggio da solo quest'anno, mentre solo il 69% di tutti gli intervistati condivide questo sentimento.

L'idea è piuttosto popolare, visto che il 60% dei partecipanti allo studio prevede di fare due o più viaggi solari nel 2024.

Il 78% degli intervistati trova attraenti le avventure con questa caratteristica.

I viaggiatori iniziano a prenotare i viaggi in modo più spontaneo. Immagine per gentile concessione di American Express
Il gioco del viaggio

Infine, i partecipanti affermano di pianificare sempre più spesso fughe che ruotano attorno a eventi sportivi.

Quest'anno potrebbe essere uno sviluppo non sorprendente, considerando che i Giochi Olimpici di Parigi si svolgeranno quest'estate. Con il coinvolgimento di molti settori del lusso(vedi articolo), i viaggiatori vedono ovunque pubblicità a tema sportivo, dalle campagne di moda(vedi articolo) alle collaborazioni automobilistiche(vedi articolo).

Gli intervistati Millennials e Gen Z, ovvero i nati tra il 1981 e il 2012, mostrano un interesse superiore alla media per questa tendenza. Il 67% di questo gruppo, rispetto al 58% di tutti i partecipanti, vede con favore i viaggi agli eventi sportivi.

Il 58% degli intervistati che hanno in programma di viaggiare nel 2024 per lo sport lo fa per il basket, il calcio e le gare di Formula 1. Quest'estate, New York, Miami e Parigi sono le principali destinazioni che intendono visitare per gli eventi sportivi.

I marchi dell'ospitalità che vantano un apprezzamento reciproco potrebbero favorire la fidelizzazione dei clienti e forse anche incrementare le vendite.

Questo articolo è apparso originariamente su LuxuryDaily.com. Luxury Portfolio è lieto di offrirvi le ultime tendenze e gli approfondimenti grazie alla nostra partnership esclusiva con la destinazione principale per le notizie sul lusso. Abbonatevi oggi stesso.